Drogba al Galatasaray? Shanghai dice “no”

Sembrava tutto semplice, lineare e, soprattutto, già concluso. Invece no. Il trasferimento di Dider Drogba al Galatasaray torna in dubbio e lo Shanghai Shenhua rimette tutto in discussione con un comunicato comparso in mattinata:

Siamo scioccati. Drogba è ancora un calciatore dello Shanghai Shenhua, il contratto tra il nostro Club e il giocatore è ancora in essere. Sappiamo che Drogba vuole giocare di nuovo in un Club europeo e in Champions League, ma il contratto con noi è ancora valido. È stato firmato l’1 Luglio 2012 per una durata di due anni e mezzo e noi, come società, abbiamo finora rispettato ogni termine presente in esso. Siamo pronti a raccogliere tutti i dati e le carte di riferimento e ci rivolgeremo alla FIFA per proteggere i nostri interessi.

Solo lunedì scorso era stato annunciato l’accordo tra Drogba e il Galatasaray, con un contratto di 18 mesi, ma ora tutto ritorna in discussione con l’opposizione del Club cinese al trasferimento del giocatore che, intanto, è impegnato in Coppa d’Africa.

Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.