Calcio donne: Tavagnacco-Pordenone 1-0

Il derby del Friuli-Venezia Giulia fra Tavagnacco e Pordenone ha premiato, come da pronostico, l’attuale seconda forza della Serie A femminile. Riceviamo allora e pubblichiamo volentieri il comunicato stampa dell’U.P.C. Graphistudio Tavagnacco, che riporta cronaca e tabellino della sfida. Rispetto alla Torres capolista ma fermata 0-0 in quel di Napoli, passo in avanti per la formazione di mister Rossi, che pare effettivamente aver riaperto il campionato. Meglio per gli appassionati, in un certo senso, che godranno di una primavera tutta da gustare con una lotta scudetto tutta da gustare. 

Nel recupero della 13^giornata, nel derby targato Graphistudio, la spunta il Tavagnacco. A dieci dalla fine, su un’azione di rimessa, un guizzo del capitano Paola Brumana consegna alle gialloblu friulane tre preziosi punti nella corsa ai “piani alti del palazzo che conta”.

Brumana a dieci dalla fine decide il derby. Le gialloblu di Rossi si portano a meno quattro dalla capolista Torres. Quattordicesima vittoria stagionale per il Tavagnacco, la settima casalinga. Sugli scudi Marchitelli che con due parate salva il risultato. Neroverdi che colpiscono una traversa nel 1t.

logo graphistudio tavagnacco calcio femminileMister Rossi ritrova dall’inizio Laterza, Mauro e Tommasella, mentre Tosolini deve rinunciare alle squalificate Lotto e Cavallini. Avvio subito frizzante: al 1’, Brumana trova l’assist giusto per Mauro che defilata sulla destra calcia senza convinzione e Fagotto blocca. Al 4’ è ancora la punta gialloblu a provare la via del goal, dopo servizio dalla sinistra di Camporese, ma il tiro è debole e termina a lato. Tavagnacco che alza il ritmo e al 14’ Mauro mette Brumana a tu per tu con Fagotto, ma il portiere delle neroverdi salva in corner. Tre minuti dopo, primo affondo ospite: corner di Stabile, Sedonati di testa sale in cielo, ma il suo stacco è debole e Marchitelli blocca. Al 18’ gialloblu nuovamente insidiose e sempre con Mauro: l’ariete di Zompitta, raccoglie un cross di Parisi dalla sinistra, stoppa male la sfera e ci prova malamente con un colpo di coscia a fil di palo. Al 24’ ci prova Camporese di testa dal limite sul primo palo senza fortuna. Ospiti che tatticamente tengono bene il campo, e provano a colpire di rimessa: al 30’ da fuori ci prova Stefanello, ma la sua conclusione va alta e al 33’ la punizione a giro di Stabile esce di poco alta sopra la traversa. Gialloblu che tornano a farsi avanti con Brumana: è il 37’ ma la punizione a giro del capitano è una copia di quella del capitano neroverde Stabile. A un minuto dall’intervallo, un fortuito tiro da fuori di Piai centra la traversa, sugli sviluppi di una punizione laterale dalla destra. Primo tempo che termina 0-0.

Foto www.bresciafemminile.it
Foto www.bresciafemminile.it

Nella ripresa, ritmi sempre infuocati ambo le parti, con continui rovesciamenti di fronte. Pordenone che al 67’ va vicino al vantaggio: ripartenza veloce centralmente, palla a Paroni che ruba il tempo alle centrali gialloblu, entra in area e tira immediatamente con intervento prodigioso di Marchitelli che devia in corner con la punta delle dita. Una paratona decisiva ai fini del risultato. Al 81’ la veloce punta neroverde torna a seminare il panico: sfruttando un errore di Bischi, s’accentra e tira in porta: ma anche qui, l’estremo difensore gialloblu dice di no.  Il match sembra terminare a reti bianche, ma non è così: al 83’, veloce contropiede delle ragazze di Rossi (dopo azione avversaria sfumata), palla a Parisi che dalla sinistra allarga il compasso, lancio sulla destra per Brumana che entra in area e fulmina in uscita Fagotto. Lo stadio esplode di gioia, e il secondo derby del friuli è di marca gialloblu!

TAVAGNACCO-PORDENONE 1-0 (0-0)
Tavagnacco
: Marchitelli, Martinelli (63′ Bischi), Rodella, Tuttino, Laterza, Bissoli, Tommasella (46′ Oliver), Parisi, Mauro (70′ Zuliani), Brumana, Camporese (77′ Nardella). All. Rossi. A disp.: Bonassi, Pochero, Veritti, Nardella
Pordenone: Fagotto, Bortolus, Boattin, Schiavo, Lavia, Stefanello (91′ Trifujancic), De Val (84′ Zanoni), Stabile, Paroni, Piai, Sedonati. All. Tosolini. A disp.: Zorzi, Urbani, Gobbo, Piazza, Cimarosti
Arbitro: Allegro di Padova
Marcatrici: al 83’ Brumana
Note: Corner: 3-4. Ammonite: Tuttino, Parisi,Bissoli, Brumana, Bortolus Spettatori: 100 . Campo pesante. Serata non fredda. Presente in tribuna Gianni Toffoletto, presidente regionale FVG della Figc.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it