Parma-Napoli, le voci dei protagonisti

Al termine di Parma-Napoli, conclusasi con la vittoria esterna dei partenopei, i tecnici hanno espresso le proprie considerazioni sulla gara odierna:

L’allenatore del Parma Roberto Donadoni ha parlato ai microfoni di Sky Sport della sconfitta odierna: “Nell’arco della partita abbiamo provato a giocarcela. Il risultato ci penalizza un po’ troppo, meritavamo un risultato diverso. Insigne ha fatto un’ottima giocata, ma siamo stati ingenui noi: abbiamo subito due gol simili, da due inserimenti di facile lettura su cui abbiamo commesso errori di valutazione. Siamo andati vicini al secondo gol, ma abbiamo sbagliato troppo. Ai miei non posso imputare praticamente nulla, se non appunto gli errori di valutazione, specie sui gol subiti. Oggi il Napoli ci ha messo in difficoltà, hanno ottime capacità tecniche e di palleggio, i grandi giocatori come Cavani fanno la differenza, come si è visto anche in parte oggi”. Un commento anche sul talento Belfodil: “Belfodil ha ottimi margini di miglioramento, i suoi concetti di religione e di vita privata non condizionano particolarmente i suoi allenamenti. Ogni tanto ha delle richieste, come andare a trovare la ragazza o mangiare alle 14:00 piuttosto che alle 13:00, ma sono cose di poco conto, che non ne condizionano la crescita”.

Mister Mazzarri è soddisfatto della gara dei suoi riconoscendo anche il grande valore del Parma, queste le sue dichiarazioni rilasciate al canale Cielo: “Oggi abbiamo capito perché il Parma non aveva mai perso in casa. Bisogna fare i complimenti alla società, a Donadoni e alla squadra, ma noi siamo stati bravi a superarli. Polemiche su Guida da parte della Juve? Non dico niente, ho parlato dopo Pechino ed ho fatto una conferenza stampa estesa quindi non commenterò mai più quello che dicono gli altri”.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it