Novara, ottima la prima per il giovane Bruno Fernandes

Novanta minuti per confermare quanto di buono era stato detto sul suo conto. Bruno Fernandes, centrocampista portoghese classe 94 che il Novara ha prelevato dal Boavista, ha impressionati tutti nella sua prima partita tra le file piemontesi. Impiegato mezzala destra da Aglietti nella vittoriosa trasferta di Empoli, il ragazzo si è contraddistinto per personalità e tecnica. All’esordio in un campionato difficile come la Serie B italiana, si è sempre proposto per prendere in mano le redini del gioco azzurro e non ha patito il confronto con gli avversari nemmeno da un punto di vista fisico. Su di lui hanno già messo gli occhi vari club della massima serie, in particolare Torino e Parma. Cristiano Giaretta, autore di un’ottima intuizione in sede di mercato, già gongola…

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.