San Marino-Feralpi Salò, il dopo gara di mister Acori

Nonostante l’amarezza per il ko interno con la Feralpi Salò, Leo Acori si presenta davanti a taccuini e microfoni con la sua proverbiale serenità. “Dispiace per la sconfitta, soprattutto dispiace avere preso gol quando ormai il pareggio sembrava acquisito per il fatto che nessuna della due squadre riusciva più a trovare spazi – commenta il condottiero di Tordandrea –. In quell’occasione la difesa, che fino a quel momento si era comportata molto bene, avrebbe dovuto essere più attenta e prendere il tempo a Montini che è stato lasciato troppo libero di colpire. Abbiamo comunque disputato prestazione positiva, cercando di fare la partita. A differenza di quanto accaduto una settimana fa con il Lecce, che ha giocato e ci ha fatto giocare, la Feralpi Salò si è chiusa molto bene. Abbiamo avuto due ottime occasioni con Coda e Poletti che ha centrato il palo e due o tre contropiedi che avremmo potuto sfruttare meglio. Peccato per il risultato perché si tratta di una sconfitta immeritata ma nel finale avremmo dovuto essere più furbi, il pareggio ci avrebbe consentito di muovere la classifica e di allungare la striscia positiva, dunque sarebbe comunque stato importante”.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it