Guidolin in conferenza stampa: “Sappiamo che sarà difficile”

Archiviare la partita dello Juventus Stadium e affrontare il Siena senza sottovalutarlo: queste sono le due idee base che Francesco Guidolin vuole instillare nei suoi per prepararli al meglio alla sfida coi bianconeri toscani. Durante la conferenza stampa, il mister friulano non disdegna nemmeno delle notazioni tecnico-tattiche sulla sua squadra.

Ecco le parole di Guidolin: “Siamo pronti all’idea che sarà difficile: il Siena ha battuto la Sampdoria la settimana scorsa e vale più dei punti che ha in classifica. Senza penalizzazione avrebbe venti punti e quindi i toscani valgono come le squadre che hanno in questo momento venti punti” chiosa il tecnico dei friulani.

La sconfitta di sabato s’è fatta sentire, non si può dir di no, ma noi dobbiamo lasciarla alle spalle, per quanto sia stata pesante. Per affrontare il nuovo esame serve concentrazione assoluta: non bisogna sbagliare niente“, sostiene Guidolin.

Dopo aver rassicurato i giornalisti sulla presenza in campo sia di Muriel sia di Di Natale, il coach bianconero commenta: “Dobbiamo ancora migliorare nella fase di possesso palla. Sono convintissimo che questo possa essere lo snodo fondamentale dell’intera stagione, perché sotto i profili fisico e tattico siamo già a posto. Dualismo Pinzi-Allan? Non c’è alcun dualismo, ma solo una sana competizione; peraltro sono appena arrivati anche due ottimi giocatori come Merkel e Campos Toro“.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE CONFERENZE STAMPA DEI TECNICI DI SERIE A!

Condividi
Laureato in Lettere, classe '88. Suona il basso, ascolta rock, scrive ed è innamorato dei contropiedi fulminanti, di Johan Cruyff, della Verità e dello humour inglese. Milanese DOC, fuma tantissimo. Email: gcrico@mondosportivo.it