Nba, i risultati del 25 gennaio: Anthony e i Knicks espugnano Boston. Bene Phoenix e Toronto

Tre gare si sono disputate questa notte nel continente americano: su tutte spicca la contesa fra Boston Celtics e New York Knicks che ha visto il team allenato da Mike Woodson espungare il Garden con il punteggio di 89-86. A determinare l’esito dell’incontro ci ha pensato per la franchigia newyorkese il solito Carmelo Anthony con 28 punti 9 rimbalzi e 3 assist vanificano gli sforzi e la tripla doppia di Rajon Rondo (23 pt  11 rimbalzi 10 assist) che non servono ad evitare al team di Doc Rivers la sesta sconfitta consecutiva.

Trionfo in quel di Orlando per i Toronto Raptors grazie a un canestro sul filo della serena di DeRozan che con i suoi 22 punti e 7 assist consente ai suoi la vittoria in trasferta e manda i Magic (14-28) sempre più in fondo nella eastern conference. Unico successo interno della serata è quello dei Phoenix Suns che tra le mura amiche superano i più quotati Clippers con il punteggio di 93-88. Per il team fanalino di coda nella pacific division grande prova di Goran Dragic (24 pt 8 assist 5 rimbalzi) che annulla i 21 di Crawford e sancisce la terza sconfitta consecutiva della franchigia angelena.

 

NBA I RISULTATI DEL 25 GENNAIO

New York Knicks-Boston Celtics 89-86

Toronto Raptors-Orlando Magic 97-95

Los Angeles Clippers-Phoenix Suns 88-93

 

Condividi
Nato a Catania nel 1987, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, ha iniziato a collaborare con diversi siti calcistici, occupandosi prevalentemente di calciomercato e calcio internazionale. Email: cbattiato@mondosportivo.it