Coppa d’Africa: l’Etiopia ci crede. Il Burkina Faso è avvertito

Potrebbe rivelarsi come una delle grandi sorprese di quest’edizione della Coppa d’Africa. Dopo aver costretto al pareggio i campioni in carica dello Zambia nella gara d’esordio, l’Etiopia di mister Bishaw mette nel mirino il Burkina Faso, prossimo avversario delle antilopi, consapevole che un’eventuale vittoria metterebbe in rampa di lancio Said e compagni verso l’accesso ai quarti di finale.

Intanto, il tecnico etiope tiene i piedi per terra, affermando che quella contro gli stalloni sarà una partita durissima, in cui verrà testato il vero valore della sua squadra. “La squadra è in forma; siamo fieri di ciò che abbiamo fatto e siamo pronti a mostrare al mondo che l’Etiopia è ricca di giocatori di talento”.

Questa generazione è pronta a rinverdire i fasti del calcio del nostro paese. Certamente non sarà facile battere il Burkina Faso, ma noi saremo pronti e vogliosi di vincere questa partita. I miei calciatori sono eccitati e non vedono l’ora di scendere in campo“.

 

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.