Portanova: “Chiarimento con Guaraldi per il bene del Bologna”

Intervistato nel corso del programma “La Curva al Centro” su Radio International Bologna, il difensore e capitano del Bologna Daniele Portanova ha spiegato il suo incontro con il presidente Guaraldi specificando di non aver chiesto più soldi per restare, ma di aver voluto chiarire alcune incomprensioni con la dirigenza. “Ho fatto una chiacchierata con il presidente, ma ci tengo a chiarire di non aver chiesto nulla al club: né soldi, né un prolungamento, né un posto in società a fine carriera. Volevo solo far capire a Guaraldi quanto io sia importante per la squadra e quanto adori questa maglia, questa città e i suoi tifosi. Voglio un rapporto limpido con la dirigenza, specialmente dopo le incomprensioni del passato. – continua Portanova – Se ci saranno le basi per continuare assieme sarò felice altrimenti si valuterà il mio futuro. Quello che deve essere chiaro però è che sia io sia il presidente dobbiamo lavorare e pensare solo al bene del Bologna”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.