Pallavolo, Champions League: Trentino eliminata. Avanzano Cuneo e Macerata

Colpo di scena nella Champions League maschile di pallavolo. I campioni del mondo dell’Itas Trentino sono stati costretti a salutare in anticipo la massima competizione continentale per club. Gli uomini di Radostin Stojčev sono riusciti a sconfiggere la Dinamo Mosca, pareggiando il risultato dell’andata, ma è risultato fatale il golden set dove i moscoviti si sono imposti per 15 a 12, strappando il pass per il turno successivo.

Trentino è stato l’unico club italiano a fallire la qualificazione; Cuneo e Macerata infatti hanno eliminato le rispettive avversarie, approdando tra le migliori sei compagini del torneo. La settimana europea si concluderà con Latina che scenderà in campo in Coppa Cev contro l’Unterhaching; in palio un posto in semifinale.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it