Coppa d’Africa 2013: primo storico punto per il Niger

La partita tra la Repubblica Democratica del Congo ed il Niger non passerà certamente alla storia del calcio come una delle gare più avvincenti di sempre. Uno 0-0 in cui non sono mancate le emozioni, ma che difficilmente verrà narrato ai posteri: ovunque, ma non in Niger, visto che il punticino conquistato dalla squadra del CT Rhor è stato il primo storico risultato positivo della storia della selezione nigerina nella Coppa d’Africa.

Il rapporto tra i Mena, come vengono chiamati i calciatori della squadra, ed il massimo torneo continentale per club è molto recente: quella a Sud Africa 2013 è appena la seconda partecipazione del Niger alla Coppa, per giunta consecutiva, visto che la squadra era riuscita a qualificarsi già per l’edizione dello scorso anno, quella disputatasi in Gabon e Guinea Equatoriale.

Un’avventura durata solamente tre incontri e chiusa con altrettante sconfitte rimediate contro la selezione gabonese padrona di casa, il Marocco e la Tunisia. Un bottino magrissimo, fatto di 0 punti e per questo già migliorato in questa seconda partecipazione alla manifestazione. Manca ancora la vittoria, risultato che i nigerini cercheranno di cogliere nella difficilissima ultima partita del Girone B contro il Ghana.

Impresa tutt’altro che semplice, ma i Mena non avranno nulla da perdere, potendo ancora coltivare sogni di qualificazione. Forse ciò non avverrà, ma la soddisfazione del primo storico punto rimarrà come una sorta di vittoria, incancellabile negli occhi dei festanti e colorati tifosi del Niger.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.