Copa del Rey: in semifinale sarà ancora Real Madrid-Barcellona

Sono Atletico Madrid e Barcellona le altre due semifinaliste della Copa del Rey edizione 2012/2013. Andalusi e catalani, che hanno fatto fuori rispettivamente il Betis ed il Malaga, raggiungono il Siviglia ed il Real Madrid: dal lotto di queste quattro formazioni verrà fuori la vincitrice del prestigioso torneo spagnolo.

Nessun problema per i Colchoneros dell’Atletico: dopo aver vinto la gara d’andata 2-0, la formazione di mister Simeone non concede la rimonta al Betis Siviglia, pareggiando 1-1 al “Benito Villamarin”. Biancorossi addirittura avanti con Diego Costa e ripresi nel finale. In semifinale i capitolini sono attesi da un’altra squadra andalusa, il Siviglia.

Qualche preoccupazione in più, almeno alla vigilia, per il Barcellona, stoppato in casa 2-2 abbastanza a sorpresa dal Malaga nella gara d’andata. I catalani soffrono anche nella gara della “Roseda”: il 4-2 finale, infatti, non inganni, visto che Messi e compagni hanno avuto la meglio solamente negli ultimi minuti. Via libera al clasico contro il Real Madrid, che infiammerà i prossimi turni di Copa del Rey.

Copa del Rey – Quarti di finale (Ritorno)

Mercoledì
SIVIGLIA-Saragozza: 4-0 (0-0) (36′ e 67′ Negredo, 45′ Rakitic, 90′ Del Moral)
Valencia-REAL MADRID: 1-1 (0-2) (44′ Benzema (R), 52′ Tino Costa (V))

Giovedì
Betis-ATLETICO MADRID: 1-1 (0-2) (45′ Diego Costa (A), 90′ rig.Molina (B))
Malaga-BARCELLONA: 2-4 (2-2) (8′ Pedro (B), 12′ Joaquin (M), 49′ Piqué (B), 68′ Santa Cruz (M), 76′ Iniesta (B), 80′ Messi (B))

Il programma delle semifinali

Mercoledì 30 gennaio (andata)
Atletico Madrid-Siviglia
Real Madrid-Barcellona

Mercoledì 27 febbraio (ritorno)
Siviglia-Atletico Madrid
Barcellona-Real Madrid

 

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.