VIDEO – La follia di Hazard: calci nello stomaco a un raccattapalle

E’ ovvio che quando si lotta negli ultimi minuti per recuperare un risultato possa salire la tensione e, in modo inversamente proporzionale, diminuire la propria lucidità, specialmente quando la posta in gioco è alta. A volte però, i nervi saltano del tutto e allora si sfocia nella follia pura, commettendo gesti che non si dovrebbero mai vedere sui campi di calcio.

A tal proposito fa letteralmente impressione la pazzia di Eden Hazard, fantasista del Chelsea che, negli ultimi minuti di Swansea-Chelsea, semifinale di ritorno della Capital One Cup (che ha visto ieri l’impresa del Bradford, qualificatosi come prima finalista) con i suoi in svantaggio nel punteggio, per recuperare in fretta il pallone catturato da un raccattapalle, ha pensato bene di stenderlo a terra e prenderlo a calci nello stomaco, fra il ribrezzo generale. Inutile dire che il giocatore ha subito un’espulsione e che per lui è prevista una sanzione a dir poco pesante. Tra l’altro, il Chelsea non è riuscito a ribaltare il punteggio e dovrà guardarsi l’atto finale del torneo a Wembley seduto sul divano.

Ecco le scandalose immagini:

http://www.youtube.com/watch?v=mtsI-qomnF4

Condividi
Vive a Formia (Latina) e studia Scienze della comunicazione a Roma. Collabora, oltre che con Mondopallone.it, con Calciomercato.it e con seriebnews.com.