Totti dal dischetto, Palacio sotto porta: Roma-Inter finisce 1-1

All’Olimpico di Roma finisce 1-1: partita spettacolare, con ritmi elevatissimi sin dalla prima frazione, nel quale arrivano anche entrambi i gol. Totti su rigore sblocca l’incontro, Palacio la riporta sui binari della parità a fine primo tempo.

LA PARTITA – Stramaccioni sorprende tutti lanciando Livaja titolare al fianco di Palacio. Zeman, invece, è costretto a rinunciare a Pjanic per un problema fisico: c’è Florenzi al suo posto. I giallorossi non sembrano sentire la mancanza del bosniaco, vista la mole di azioni che producono nei primi minuti: Osvaldo va vicino al gol, ma la partita si sblocca quando Orsato concede un calcio di rigore per un fallo di Ranocchia su Bradley. Totti trasforma e porta in vantaggio i suoi, e poco dopo Livaja colpisce di sinistro un palo clamoroso; nel finale di frazione, però, un’azione caparbia di Guarin permette a Palacio di pareggiare i conti con un tocco sotto porta. I ritmi alti del primo tempo vengono ripresi a corrente alternata nel secondo, con la Roma più padrona del campo rispetto ai nerazzurri: tutti i tentativi giallorossi, però, trovano l’opposizione attenta di uno strepitoso Handanovic. Solo Guarin e Palacio provano a vincerla, ma all’Olimpico finisce 1-1, con la squadra di Zeman che forse avrebbe meritato qualcosa in più del punto ottenuto stasera.

ROMA-INTER 1-1 (1-1)

Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Castan, Balzaretti; Florenzi (68′ Perrotta), De Rossi (45′ Tachtsidis), Bradley; Lamela, Osvaldo, Totti (81′ Destro). A disp.: Stekelenburg, Lobont, Marquinho, Taddei, Pjanic, Dodò, Burdisso. All.: Zdenek Zeman.
Inter (3-4-1-2): Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Nagatomo (57′ Obi), Zanetti, Gargano (84′ Mudingayi), Pereira; Guarin; Palacio, Livaja. A disp.: Belec, Di Gennaro, Silvestre, Mariga, Rocchi, Cambiasso, Benassi, Duncan, Jonathan, Bessa. All.: Andrea Stramaccioni.
Arbitro: Daniele Orsato di Schio.
Marcatori: 22′ Totti (R), 46′ Palacio (I).
Note – Ammoniti: De Rossi, Lamela, Osvaldo (R), Ranocchia, Pereira, Chivu, Juan Jesus, Handanovic (I).

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it