Maran: “Dobbiamo essere più continui. Lodi? Non spetta a me decidere”

Rolando Maran, dopo aver espugnato lo stadio Marassi di Genova, è consapevole che la squadra stia giocando un campionato al di sopra delle aspettative, ma l’obiettivo resta quello di inizio stagione: “Oggi abbiamo sopperito nel migliore dei modi alle assenze per infortuni e squalifiche. La nostra classifica è bella, ma ora dobbiamo solo pensare ad arrivare quanto prima alla quota salvezza“.

L’assenza di Lodi oggi non si è fatta sentire particolarmente, ma questo non significa nulla per Maran: “Lodi incedibile? E’ un discorso che non bisogna fare con me. E’ un calciatore importante e la società stata chiara“.

Possiamo – prosegue l’allenatore degli etnei – migliorare sotto l’aspetto della continuità. Non si possono disputare gare in base alle motivazioni della singola gara. Devo dire, però, che siamo cresciuti molto. Oggi s’è visto lo spirito giusto“.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it