Coppa d’Africa: le reazioni dopo Angola-Marocco

Sorriso a metà per i tecnici di Angola e Marocco, che nelle seconda partita della prima giornata del Girone A della Coppa d’Africa hanno pareggiato 0-0. Stesso risultato dell’altro incontro del gruppo, quello tra Sud Africa e Capo Verde, a sancire un equilibrio iniziale perfetto; una situazione che rende decisivo il prossimo turno, chiamando le quattro selezioni ad un solo risultato, la vittoria.

Tornando alla gara tra Palancas Negras e Leoni dell’Atlante, il tecnico marocchino Rachid Taoussi ha parlato delle chance di passaggio del turno, affermando che, vista la situazione, potrà succedere di tutto: “Tutte le squadre hanno eguali possibilità di passaggio del turno, al momento non ci sono favorite. Abbiamo un punto, dovremo lottare per guadagnarci la qualificazione, come tutti del resto“.

Parlando nello specifico della gara giocata, il tecnico dell’Angola Gustavo Ferrin ha detto: “Abbiamo l’opportunità di qualificarci. Prima dell’inizio del torneo eravamo la formazione peggio classificata nel ranking continentale del nostro girone e molti dicevano che non avevamo molte chance di passare il turno. Abbiamo dimostrato contro il Marocco di potercela fare“.

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.