Allegri: “Montolivo può fare il regista. Oggi troppi cali di concentrazione”

E’ un Massimiliano Allegri felice a metà quello presentatosi oggi ai microfoni di Mediaset Premium, nella consueta intervista post-partita: “Nel calcio di oggi non possono esserci cali di attenzione. Nel finale abbiamo rischiato. Sotto questo punto di vista bisogna migliorare“.

A chi gli ha chiesto di commentare la prestazione di Riccardo Montolivo, l’allenatore toscano del Milan ha risposto così: “Ha fatto una buona prestazione, Riccardo ha grandi qualità tecniche. Lui, inoltre, è bravo anche in fase di interdizione. In quel ruolo può diventare un grande giocatore“.

Non si sbilancia, al contrario, sull’argomento mercato: “Io sui giocatori do solo valutazioni tecniche, vedremo da qui al 31 gennaio cosa accadrà. Vedendo la squadra oggi dispiace dire dove questa squadra ha bisogno di rinforzi. A gennaio le squadre o vengono migliorate tecnicamente o non si migliorano“.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it