Spettacolo ed emozioni al Barbera, Palermo-Lazio termina 2-2

Per la Lazio sono due punti persi nella rincorsa alla Juventus, per il Palermo un punto guadagnato nella lotta per la salvezza.

FLOCCARI SBLOCCA SUBITO – Gasperini schiera un Palermo a trazione offensiva: il trio d’attacco è formato da Ilicic, Dybala e Miccoli. Nella Lazio, orfana di Klose, Floccari è l’unica punta. Gli uomini di Petkovic fanno la partita: Hernanes ci prova dalla distanza, Floccari cerca un improbabile controllo in area. È proprio l’attaccante calabrese a sbloccare il risultato con un pregevole colpo di testa che scavalca un non prontissimo Ujkani. Nel Palermo il più attivo è Miccoli: l’attaccante rosanero svaria su tutto il fronte offensivo e sfiora il pareggio ma si vede negare la gioia del gol da una prodezza di Marchetti. In chiusura di tempo, un rasoterra di Hernanes per poco non beffa Ujkani.

UNO-DUE DEL PALERMO MA HERNANES PAREGGIA I CONTI – La Lazio si ripresenta in campo con la difesa a cinque grazie all’arretramento di Cana che diventa un centrale aggiunto. Il Palermo guadagna terreno e schiaccia i biancocelesti nella loro metà campo. Nel miglior momento dei rosanero, la Lazio raddoppia con Floccari ma la rete viene ingiustamente annullata per un fuorigioco inesistente. Fulmine a ciel sereno, arriva il pareggio del Palermo con Rios che anticipa tutti i difensori laziali e batte Marchetti. Nemmeno il tempo e i padroni di casa ribaltano il risultato con Dybala che è bravo ad approfittare di un’amnesia generale della retroguardia biancoceleste. Ma la Lazio reagisce, trova un netto rigore con Floccari, Hernanes lo realizza e pareggia i conti.

PALERMO-LAZIO 2-2

Palermo (3-4-1-2): Ujkani; Von Bergen, Aronica (46° Munoz), Garcia; Morganella (65° Anselmo), Rios, Kurtic, Dossena; Ilicic (78° Malele); Dybala, Miccoli. A disp. Benussi, Brichetto, Donati, Viola, Sanseverino, Bollino. All. Gasperini.
Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Radu (73° Candreva), Ciani, Biava, Cavanda; Ledesma (80° Kozak); Mauri, Hernanes, Cana, Lulic (68° Gonzalez); Floccari. A disp. Bizzarri, Carrizo, Scaloni, Dias, Zauri, Brocchi, Rozzi.  All. Petkovic.
Arbitro: Rocchi.
Reti: 10° Floccari, 85° Hernanes (rig.) (L); 70° Rios, 71° Dybala (P).
Note: Ammoniti Garcia, Miccoli, Von Bergen (P); Cavanda, Lulic, Cana (L).

Condividi
Nato a Roma il 19 novembre 1988, vive e lavora nella Capitale. Laureato in Scienze della Comunicazione, collabora con vari siti d’informazione sportiva. Ha fatto parte della prima avventura di Mondopallone. Recidivo. Email: vdardanelli@mondosportivo.it