Serie A Femminile, il Verona in casa di un preoccupato Chiasiellis

Ad appena tre giorni dalla vittoriosa ma dispendiosa gara di recupero con il Napoli, le ragazze del Verona tornano in campo per la seconda giornata di ritorno del massimo campionato e sfidano al Comunale di Mortegliano (in provincia di Udine) la formazione friuliana del Chiasiellis.

Le friulane occupano la decima posizione in classifica con 17 punti, quindici in meno delle scaligere quarte, e sono alla ricerca di punti preziosi per allontanarsi dalla zona play out che dista solamente una lunghezza. All’andata fini 1-1, ma i precedenti dicono Verona, con nove vittorie scaligere, un pareggio ed una sola sconfitta negli 11 precedenti incontri.
Una per parte le ex in campo: con le friulane gioca Evelin Vicchiarello che indossò la maglia gialloblù nella stagione 2007/2008 conquistando Scudetto e Supercoppa, le veronesi invece schierano l’attaccante Marta Mason che ha militato nella compagine friulana nella passata stagione.

Il Verona si presenta in formazione ampiamente rimaneggiata, con Maria Karlsson squalificata per un turno e le sicure assenti Cristiana Girelli ( distorsione alla caviglia, ci sarà sabato prossimo col Torino) e Stephanie Ohrstrom (infortunio ancora da valutare) che si vanno ad aggiungere alle infortunate di lungo corso Ledri, Belfanti e Battocchio.

Le probabili formazioni:
Chiasiellis: Blancuzzi, Soro, Virgili, Donghi, Berardo, Zganec, Milenkovic, Degrassi, Vicchiarello, Sardu, Del Prete. Allenatore: Mauro Lizzi.
Verona: Tasselli, Toselli, Toscano Aggio, Di Criscio, Squizzato, Carissimi, Maceri, Pini, Zorri, Gabbiadini, Capelloni (Mason). Allenatore: Renato Longega.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it