Montolivo: “Giovani unica strada per il futuro. Resterò qui a lungo”

Lunga intervista a Riccardo Montolivo sulla Gazzetta dello Sport di oggi. Il regista rossonero parla a tutto campo del futuro personale e della squadra sposando il progetto giovani inaugurato in questa stagione pur chiedendo a Galliani almeno tre rinforzi per la rosa attuale: “I giovani sono l’unica strada possibile, gli investimenti di prima infatti non sono più fattibili e credo che la società abbia preso la decisione giusta. Certo servono diversi capisaldi per portare avanti un progetto del genere e io mi metto a disposizione come sempre per essere d’esempio ai più giovani e aiutarli. Inoltre voglio restare qui a lungo. – continua Montolivo parlando del tecnico – E’ basilare avere un allenatore che insegni calcio e abbia pazienza: Allegri si è calato bene nella parte e sta facendo crescere questo gruppo”.

Montolivo si dedica poi al capitolo mercato lanciando un appello a Galliani, aprendo a Balotelli e spronando Robinho a dare di più: “La società sa benissimo sfruttare le opportunità che si presenteranno: Servirebbe almeno un giocatore di qualità per reparto. Balotelli? È un po’ egocentrico, ma in nazionale si è sempre comportato bene. Anche se esagera un po’ fuori dal campo preferisco sempre averlo come compagno che come avversario. – conclude Montolivo – Robinho invece è il giocatore con più qualità nella rosa e può essere l’uomo della svolta in questa seconda parte di stagione, ma deve essere concentrato al 100%”.

Condividi
Nato a La Spezia nel 1981, ha girovagato per l’Italia da sud a nord. Laureato in Scienze della Comunicazione a Bologna, è stato fra i primi collaboratori di MondoPallone.net. Attualmente vive a Padova, collaborando con diversi siti di informazione calcistica.