Serie A2 Femminile: l’Imolese batte il Mestre e continua la sua corsa sulla Jesina

L’Imolese, pur non offrendo una prestazione eccellente, torna da Mestre con tre punti importantissimi che le permettono di raggiungere il San Zaccaria al terzo posto. Successo meritato per le ragazze bolognesi ottenuto su un campo ostico con una rosa ridotta all’osso.

Nel primo tempo al 10’ una combinazione tra Baldini e Cimatti costringe Ghion alla deviazione in angolo. Al 24’ Cimatti ha un’occasione ghiotta imbeccata da Filippi ma il suo pallonetto esce sul fondo di pochissimo. Al 32′ Cimatti ricambia il favore a Filippi ma il diagonale di quest’ultima lambisce il palo alla sinistra di Ghion.
Al 35’ la prima occasione per il Mestre con la conclusione di Pesce dalla distanza che termina a lato. Passano due minuti ed ecco il vantaggio imolese ancora sull’asse Filippi-Cimatti con la punta rossoblù che non sbaglia.
Al 41’ il Mestre perviene al pareggio con Cian che parte in posizione dubbia, la difesa imolese si ferma ma il guardalinee lascia correre.

Nella ripresa al 46’ Cimatti viene murata da Ghion: dopo un minuto Baldini si incunea in area e trafigge l’estremo difensore di casa, riportando l’Imolese in vantaggio. Al 59’ l’Imolese triplica grazie a un contropiede capitalizzato da Cimatti.
Il Mestre non ci sta e al 24’ sfiora il gol con un diagonale di Camilli che il portiere Bonaventura devia sul palo: è solo il preludio al gol del Mestre che arriva al 79’ con Zuanti che, su lancio lungo, beffa la difesa ospite e infila Bonaventura. In pieno recupero le padrone di casa cercanoil pari ma la girata di Camilli finisce sopra la traversa.

MESTRE – IMOLESE 2-3 (1-1)

MESTRE: Ghion, Baesso, Sabbadin, Bertoldo, Malvestio, De Gasperi, Cian (83’ Zaghetto), Pesce, Camilli, Roncato (77’ Ferraro), Zuanti. A disp. Pinel, Rossi, Bortolato, Cerina. All. Pasqual.
IMOLESE: Bonaventura, Spada, Mancini, Mancarella, Brienza (75’ Savini), Sasdelli, Galletti (81’ Polidori), Filippi, Cimatti, Baldini, Giovannini (60’ Sbrescia). A disp. Cavalieri. All. Poggi.
ARBITRO: Turchet di Pordenone.
RETI: 37’ e 59’ Cimatti (IM), 41’ Cian (ME), 47’ Baldini (IM), 79’ Zuanti (ME).

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it