Leonardo Pavoletti del Sassuolo trovato positivo all’antidoping

Il calciatore del Sassuolo, Leonardo Pavoletti, è risultato positivo a un controllo antidoping effettuato nel corso del match Livorno-Sassuolo del 26 dicembre. Secondo quanto comunicato dal Coni nel campione di urine del calciatore sono state rilevate tracce di Tuaminoeptano, un farmaco usato come decongestionante nasale. Il calciatore è stato sospeso in via cautelare. Una notizia che interessa in maniera diretta il calciomercato di serie B poiché il calciatore era seguito da Juve Stabia e Lanciano.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.