FA Cup, le gare di replay del 3/o turno

Serata di FA Cup in Inghilterra, con la “coda” del terzo turno e le gare di “replay” che si giocano, come da regolamento, a campo invertito dopo il risultato finale di parità nel match precedente. In attesa di Arsenal e Manchester United di scena nella serata di domani (mercoledì), il grosso delle partite stasera con il Leeds che vince a Birmingham in rimonta e il Wigan che vince 1-0 a Bournemouth con una rete di Mauro Boselli. Il QPR si risolleva dai problemi del campionato, andando a vincere 1-0 sul campo del West Brom, mentre l’MK Dons elimina lo Sheffield Wednesday con un bel 2-0.

Bella favola per John Walters, invece, nella gara tra Stoke CityCrystal Palace. Dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, l’attaccante irlandese trova la doppietta personale che manda i suoi al quarto turno e scaccia i fantasmi dei due autogol+rigore sbagliato contro il Chelsea in campionato.

Qui sotto la lista dei risultati, tra parentesi il punteggio della prima sfida, in neretto le squadre qualificate:

i risultati del terzo turno

Martedì
Birmingham-Leeds (1-1): 1-2 (36′ Elliott (B), 70′ McCormack (L), 77′ rig. Diouf (L))
Bournemouth-Wigan (1-1): 0-1 (18′ Boselli)
Brentford-Southend (2-2): 2-1 (26′ Hayes (B), 69′ Corr (S), 76′ Donaldson (B))
Leyton Orient-Hull City (1-1): 1-2 dts (41′ Proschwitz (H), 87′ Cox (L), 117′ Cairney (H))

MK Dons-Sheffield Wednesday (0-0): 2-0 (28′ Williams, 77′ Bowditch)
Stoke City-Crystal Palace (0-0): 4-1 dts (69′ Jones (S), 87′ rig. Murray (C), 95′ e 110′ Walters (S), 120′ Jerome (S))
Sunderland-Bolton (2-2): 0-2 (64′ rig. e 74′ Sordell)
Blackpool-Fulham (1-1): 1-2 dts (82′ Delfouneso (B), 90’+4 Richardson (F), 115′ Hangeland (F))
WBA-QPR (1-1): 0-1 (75′ Bothroyd)

Mercoledì
Arsenal-Swansea (2-2): 1-0 (85′ Wilshere)
Manchester United-West Ham (2-2): 1-0 (9′ Rooney)

il sorteggio del quarto turno

Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.