Serie A Femminile: il Riviera di Romagna sorride, il Torino piange

Ritorna il sorriso alla Riviera di Romagna, vittoriosa tra le mura amiche contro il fanalino di coda Torino nella prima di ritorno di Serie A femminile: 4-0 il finale in favore della formazione ravennate contro una compagine che nella prima frazione ha giocato su ritmi molto elevati e che stata punita oltremisura da due autoreti. Il Riviera schiera in campo la 15enne Martina Piemonte.

La prima parte della gara vede il Torino che spinge e mette in difficoltà le ragazze di Massimo Agostini ma la prima emozione è di marca giallo-rosso-blù al 7′, con un traversone di Simona Sodini, non controllato da Caesar, su cui si lancia e viene anticipata in angolo di un soffio.
Le romagnole continuano a premere e sfiorano il gol al 23′ con un imperioso stacco di testa di Michela Greco su cross di Patty Caccamo che termina fuori di pochissimo; le granata rispondono al 26′ con una staffilata da fuori di Barberis, deviata, che terminava di poco a lato.
Il Riviera attacca ma non segna, complice anche un centrocampo un poco statico che non appoggia l’azione d’attacco, e il Torino orchestra dei bei contropiedi ma dalla cintola in su è ben poca cosa. Le giallo-rosso-blu sfiorando di nuovo il gol al 30′ sempre con Michela Greco e sempre di testa.
Il Riviera di Romagna finalmente concretizza la pressione al 39′ con Simona Sodini che spizza un cross di Gaia Mastrovincenzo (una delle rare volte che viene servita fascia destra) servita da Eleonora Petralia.

Pronti via e la Sodini sigla al 50′ la sua doppietta con uno splendido sinistro ad incrociare da fuori area che si insacca nell’angolo opposto. Anche la Caccamo al 55′ vorrebbe partecipare alla festa ma la sua conclusione, dopo essersi bevuta un paio di difensori in dribbling, trovava la parata di Caesar. E’ solo questione di tempo e il terzo gol del Riviera di Romagna arrivata al 59′ su sfortunata autorete di Rosso che devia in porta un cross di Simona Sodini e sfortunata autorete di Rosso.
Al 72′ Valeria Magrini si invola verso la porta ospite e serve in profondità Sodini, la quale anticipa di punta il portiere in uscita ma vede la palla spegnersi di un soffio a lato.
Il poker si concretizza nel finale all’88’ per un tocco in mischia di Elisa Mainardi su una punizione dalla sinistra di Linda Tucceri Cimini. Dopo 3′ di recupero finisce la sfida: Riviera di Romagna batte Torino 4 a 0.

RIVIERA DI ROMAGNA – TORINO 4-0

RIVIERA DI ROMAGNA (4-3-3): Pignagnoli; Del Gaudio, Tucceri Cimini, Magrini, Petralia; Greco (60’ Piemonte), Pastore, Mainardi; Caccamo (68’ Cama), Sodini, Mastrovincenzo (79’ Lanotte). A disp.: Vicenzi, Emiliani, Nagni. All. Agostini.
TORINO (4-3-3): Caesar; Favole S., Rosso (60’ Aghem), Vallotto, Nicco G.; Tudisco, Ambrosi (73’ Grassino), Eusebio; Ponzio, Favole A., Barberis (66’ Lupo). A disp.: Ozimo, Beghini, Malara, Cristantino. All. Nicco E.
ARBITRO: Borriello di Torre del Greco (NA), assistenti Ciserchia e Zambelli di Cesena.
RETI: 39’ e 50’ Sodini (RI), 59’ Rosso aut. (RI), 88’ Mainardi (RI).
AMMONITE: 21′ Petralia (RI), 90+2′ Mainardi (RI)

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it