Ronaldo: “Rispetterò il mio contratto”

L’addio di Cristiano Ronaldo al Real Madrid era stato dato per scontato già da tempo, visti i suoi continui “mal di pancia” e il rapporto non più idilliaco con l’ambiente madrileno. Il portoghese, però, tramite intervista rilasciata a “Fifa.com” ha voluto precisare che per il momento intende rispettare il suo contratto che lo lega alle Merengues: “Voglio rispettare il mio contratto, non voglio discutere di questo. Dopo non so cosa accadrà, ma non è il momento di pensarci. Onestamente al momento sono felice, faccio quello che mi piace e mi diverte: so di essere fortunato e mi ritengo soddisfatto“.

Una battuta anche sul tecnico José Mourinho, anche lui in rotta con i tifosi: “Hanno il diritto di protestare e dobbiamo rispettarli, però dovrebbero avere un po’ più di pazienza nei suoi confronti: è il migliore del mondo, ha tanta esperienza e ha vinto tutto“.

Condividi
Nato a Gaeta nel 1988. Appassionato di (grande) calcio, ma anche di molti altri sport. Dopo aver calpestato svariati campi di terra ed erba, ha deciso di tentare la sua prima avventura in una redazione.