Facciamo il punto della Serie A Femminile…

Siamo ormai arrivati al giro di boa anche per il campionato di Serie A femminile, e la Regina d’Inverno del campionato è la straordinaria Torres, che vanta ben 14 vittorie consecutive e un solo pareggio, quello di domenica scorsa col Tavagnacco. Panico e socie incorniciano così una stagione straordinaria, che le vede anche protagoniste in Coppa Italia (dove sfideranno l’Inter) ma soprattutto in Champions’ League, dove sono approdate ai quarti contro il fortissimo Arsenal.

A caccia del secondo posto utile per la Champions’ League troviamo un piccolo plotone di 3 formazioni agguerrite, il Brescia, il Tavagnacco e il Verona. Il Brescia ha ritrovato ultimamente smalto e sta scalando la classifica, mentre il Tavagnacco ha puntato su un campionato abbastanza regolare: il Verona è più indietro, e si sta ancora leccando le ferite della esclusione dalla fase finale della Champions’ e di alcuni infortuni importanti che ora stanno rientrando in campo.

A metà classifica troviamo il Como, il Napoli, il Mozzanica e il Riviera di Romagna, formazioni che per motivi diversi avrebbero di che vedere il bicchiere più mezzo vuoto che mezzo pieno: Il Como a causa di un campionato altalenante, il Napoli per aver pagato lo “scotto” del salto di categoria dopo la promozione dell’anno scorso e il Riviera per un organico che la porterebbe a puntare più in alto e che paga un mese horribilis culminato con il cambio del tecnico. Forse l’unica squadra che qui può essere davvero contenta è il Mozzanica, autore di un campionato decisamente onesto.

Al di sotto della zona centrale troviamo il Firenze e il Chiasiellis appena sopra la zona retrocessione, capitanata dal Pordenone ad un solo punto dalla salvezza. Il Fiammamonza, il Perugia e il Mozzecane concludono la zona playout al momento, ma la lotta sarà serratissima, visto il livello molto simile di queste formazioni e i distacchi. L’unica formazione al momento davvero spacciata sembra il Torino, vittima di una stagione storta e di una gestione societaria particolare.

Ormai siamo alla prima di ritorno: vediamo se la Torres saprà coniugare tutti i suoi impegni o e farà dei passi falsi e se il Brescia o il Tavagnacco sapranno approfittarne e se il Torino compirà l’impresa disperata di agguantare almeno i playout. Di sicuro ne vedremo delle belle.

Serie A Femminile, Classifica:

1. Torres Calcio 43
2. Brescia Femminile 38
3. Graphistudio Tavagnacco 34
4. Bardolino Verona 30
5. Como 2000 22
6. Napoli Calcio Femminile 21
7. Mozzanica 21
8. Riviera di Romagna 21
9. Firenze 18
10. Calcio Chiasiellis 16
11. Graphistudio Pordenone 15
12. Fiammamonza 14
13. Grifo Perugia 9
14. Fortitudo Mozzecane 7
15. Lazio Calcio Femminile 7
16. Torino Calcio Femminile 3

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it