Chievo, Corini: “Bologna insidioso, ma noi ce la giochiamo”

“Son molto contento dei miei ragazzi: se abbiamo 24 punti è perché ce li siamo meritati”. Il tecnico del Chievo, Eugenio Corini, ha detto la sua sull’imminente sfida col Bologna: “E’ una squadra ostica, ha degli ottimi giocatori come Gilardino e Diamanti che sanno fare la differenza, in casa ha sempre fatto bene, è una squadra pericolosa. Noi però giocheremo come sappiamo fare, poi vincere o perdere nel calcio, si sa, dipende da tantissimi fattori. Dobbiamo dare continuità al nostro sviluppo, al nostro modo di essere: in Serie A son tutte partite difficili, e dobbiamo sempre essere attenti e concentrati”.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it