UFFICIALE: Ricci e Caldore all’Aversa Normanna

Il lavoro del direttore sportivo Nicola Dionisio sta dando i suoi frutti. Dopo Vanacore e Manco, la S.F. Aversa Normanna si è assicurata le prestazioni di altri due calciatori. Sono il centrocampista Renato Ricci (’91), proveniente dall’Avellino, e l’esterno sinistro basso Marco Caldore (’94), arrivato dalla primavera del Genoa.

Di scuola Inter, Ricci si è messo in evidenza prima con il Monza e in seguito con la Primavera del Vicenza. Nel 2009/10 ha disputato il campionato di serie D con il Campobasso, mentre l’anno dopo è stato acquistato dall’Avellino, in Seconda Divisione. Venticinque presenze e due reti nella prima stagione in bianco-verde, bissata in lo scorso anno in Prima Divisione, dove è sceso in campo per sedici volte. “Sono un centrocampista centrale, – esordisce Ricci, che già si è allenato oggi pomeriggio (10/1) con i suoi nuovi compagni – il classico regista che smista i palloni. In caso di emergenza mi so adattare anche a terzino. Dell’Aversa Normanna ho già avuto modo di apprezzare la serietà da parte di tutti e spero di dare il mio fattivo contributo per una salvezza tranquilla. Sono arrivato ad Aversa grazie al direttore Dionisio, che conosco da tempo e che mi ha contattato appena arrivato in questa società”.

Marco Caldore, uno dei punti di forza della Primavera del Genoa, è nato a Napoli il 28 febbraio 1994. Mancino naturale, è dotato di un ottimo fisico (184 cm per 79 kg) e di buona tecnica. E’ in grado, quindi, di aiutare l’azione offensiva, avendo buone caratteristiche da fluidificante. Scoperto dal talent scout Luigi Savona, grazie al quale l’Aversa Normanna è riuscita a battere la concorrenza di società di Prima Divisione come Lecce, Benevento e Viareggio, Caldore si aggregherà domani ai nuovi compagni di squadra. “Ringrazio il Genoa – afferma il presidente granata Giovanni Spezzaferriper la fiducia e la stima riposta verso la nostra società e verso il direttore sportivo Nicola Dioniso”.

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoPallone.it parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera. Email: redazione@mondosportivo.it