Non solo Sneijder: il Galatasaray vuole Boateng, ma Galliani…

Il Galatasaray fa sul serio: dopo aver intavolato la trattativa per portare Wesley Sneijder in Turchia, il club allenato da Fatih Terim ha effettuato un sondaggio per Kevin-Prince Boateng. Il centrocampista del Milan, dopo gli episodi di razzismo in occasione di Pro Patria-Milan, aveva parlato anche di un futuro lontano dai colori rossoneri, e queste voci non devono essere passate inosservate al presidente Unal.

La trattativa ancora non è iniziata, ma il giocatore ghanese oggi era in Via Turati per parlare con un dirigente del Milan: non si conoscono i motivi della visita, ma il fatto che fosse in compagnia dei propri agenti è più di un indizio. Mentre Boateng ha preferito dribblare le domande dei giornalisti presenti con un semplice “no comment“, Galliani ha approfondito la questione rispondendo in maniera chiara ed inequivocabile ai rumors: “Boateng non è in vendita, è incedibile“.

In casa Milan, all’indomani della sfida persa in Coppa Italia contro la Juventus, è stata un’intensa giornata di mercato. La Roma ha rifiutato un’offerta da 15 milioni di euro per Mattia Destro; inoltre, sempre i giallorossi, hanno deciso di non intavolare una trattativa per lo scambio tra Amelia e Stekelemburg. Procedono, al contrario, le contrattazioni per far vestire la maglia rossonero a Zaccardo, con Mesbah come probabile contropartita tecnica.

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it