Nba, i risultati del 10 gennaio: Gallo più vicino ai playoff, i Lakers non sanno più vincere

tony parker spurs nbaUndici gare disputate nella notte nel continente a stella e strisce. Spicca l’ennesima sconfitta dei Lakers stavolta battuti da San Antonio Spurs di un super Tony Parker (24 pt 6 assist) coadiuvato dalla doppia doppia di Splitter (14 pt 14 rimbalzi) a niente è servito il solito apporto dell’instancabile Bryant (27 pt 5 assist)  per evitare alla Los Angeles gialloviola il quinto ko di fila.

Vittoria importante in chiave playoff per i Denver Nuggets (21-16) che sfruttano il fattore casalingo e superano gli Orlando Magic grazie ai 15 punti di Gallinari e ai 38 in combinata del duo Faried (19 pt 19 rimbalzi) Lawson (19 pt 8 assist) inutili per la franchigia della Florida i 20 punti e 8 assist di Jameer Nelson. Mentre Gallinari sorride Belinelli (9 pt) cade coi suoi Bulls in casa contro Bucks (18-16) condotti al successo da un super Jennings protagonista assoluto dell’incontro con 35 punti 6 assist e 6 rimbalzi. Continua il momento positivo dei Celtics che superano i Suns e conquistano la quarta vittoria consecutiva, decisivo il contributo di Sullinger che manda a referto 12 punti e 16 rimbalzi, per Phoenix (12-25) alla quarta sconfitta di fila la crisi sembra non fermarsi più. Sconfitta a sorpresa per i Rockets  che cedono contro i New Orleans Hornets  79-88 usciti vincitori dalla gara grazie a Vasquez (17 pt 11 assist) nonostante in casa Houston il barba Harden ne abbia realizzati 25. In testa a ovest prosegue la lotta per il primo posto tra Clippers e Thunder gli angeleni superano in casa Dallas (13-23) e a farla da padrone è il playmaker Chris Paul (19 pt 16 assist 5 rimbalzi) tra i giocatori più in forma della lega, per Oklahoma vittoria larga contro i T-Wolves, a decidere l’incontro la coppia Westbrook-Durant (49 pt in due) che cancella la giornata positiva di Pekovic autore di 17 punti e 10 rimbalzi.

Negli altri match disputati importante successo esterno per Memphis  e Zach Randolph (19 pt 12 rimbalzi) in casa dei Warriors cui non bastano i 24 punti di Stephen Curry, altra vittoria in trasferta della notte quella dei Jazz a Charlotte sempre più fanalino di coda a est mandati ko dai 26 punti e 8 rimbalzi di Al Jefferson. Vincono tra le mura amiche Toronto (13-22) e Cleveland (9-28) rispettivamente contro Philadelphia e Atlanta, mandate al tappeto da Johnson (19 pt 12 rimbalzi) i 76ers mentre a sistemare gli Hawks ci ha pensato Kyrie Irving mattatore con 33 punti e 4 rimbalzi.

NBA I RISULTATI DEL 10 GENNAIO

Philadelphia 76ers-Toronto Raptors 72-90
Utah Jazz-Charoltte Bobcats 112-102-
Orlando Magic-Denver Nuggets 105-108
Los Angeles Lakers-San Antonio Spurs 105-108
Houston Rockets-New Orleans Hornets 79-88
Minnesota Timberwolves_Oklahoma City Thunder 84-106
Dallas Mavericks-Los Angeles Clippers  93-99 
Memphis Grizzlies-Golden State Warriors 94-87
Utah Jazz-Charlotte Bobcats 112-102
Milwaukee Bucks-Chicago Bulls 104-96

Boston Celtics-Phoenix Suns 87-79

 

http://www.youtube.com/watch?v=QdZPPct-gq0

Condividi
Nato a Catania nel 1987, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, ha iniziato a collaborare con diversi siti calcistici, occupandosi prevalentemente di calciomercato e calcio internazionale. Email: cbattiato@mondosportivo.it