Samp: Sansone come vice-Eder?

Smaltita la sbornia dopo la vittoria allo Juventus Stadium, la Samp torna sul mercato per mettere a segno quei colpi necessari per raggiungere una salvezza tranquilla.

Tra i nomi più caldi al momento c’è quello di Gianluca Sansone del Torino. L’ex fantasista del Sassuolo in blucerchiato costituirebbe una valida alternativa ad Eder (oggi di fatto insostituibile nello scacchiere di Delio Rossi), oppure potrebbe firmare con il brasiliano e Icardi un tridente da sogno. Sul piatto della bilancia si fa il nome del solito Pozzi, che piace al Torino mentre alla Samp è messo da parte da Maxi Lopez e dall’esplosione di Icardi.

Voci che testimoniano i numerosi contatti tra le due società, confermate dal DS Carlo Osti in un’intervista odierna al Secolo XIX. Al quotidiano genovese Osti ha fatto il punto sul mercato blucerchiato, indicando il terzino Danese Poulsen come possibile partente: “Vediamo di darlo in prestito”. Invece gli altri terzini Berardi, De Silvestri e Castellini per il momento restano a Genova. Mentre il centrocampo viene definito “il reparto più completo della squadra”, tra le priorità del tecnico Rossi e della società c’è un centrale difensivo d’esperienza. Burdisso? Solo un esempio, probabilmente destinato a restar tale, la ricerca è lunga e il mercato solo all’inizio.

Condividi
Nato negli anni della grande Samp, appena un anno dopo lo scudetto targato Vialli&Mancini. Laureato in Scienze politiche all'università di Genova, ama scrivere di calcio e di politica. Email: llottero@mondosportivo.it