Calciomercato Serie B: tutti i movimenti

Calciomercato Serie B

Così come accaduto in estate, anche in questa finestra di mercato a recitare la parte del leone è il Verona del ds Sean Sogliano: la società gialloblu ha infatti ufficializzato l’arrivo dal Torino, in prestito con diritto di riscatto, di Alessandro Sgrigna e, a titolo definitivo, di Alessandro Agostini. Adesso il nuovo obiettivo è Matteo Spezzani, difensore del Modena, ma questo sarebbe un colpo soprattutto in prospettiva. La Pro Vercelli, per risalire la china, ha acquistato l’attaccante Antonio Piccolo dal Livorno più l’esterno argentino Mauricio Erpen dalla Juve Stabia e si è lanciata su un altro calciatore del Modena, Francesco Signori. Quest’ultima trattativa, però, si preannuncia estremamente difficile vista l’importanza del 24enne per gli schemi di Marcolin.

Lo Spezia del nuovo direttore sportivo Pino Vitale si appresta invece a una mini-rivoluzione dopo quella totale avvenuta nel mercato estivo: per la fascia sinistra piace Rizzato, capitano della Reggina, mentre per la linea mediana è ad una passo l’accordo con Davide Moro, bandiera dell’Empoli ma desideroso di cambiare aria. Il biondo nativo di Taranto dovrebbe firmare un biennale con i liguri.

Molto attiva la Ternana, adesso in vantaggio nella corsa a Fabio Ceravolo e in lotta con il Bari per accaparrarsi Ciro Capuano, terzino del Catania. Dianda, intanto, continua a essere seguito dalla Sampdoria che potrebbe prelevarne la metà per poi lasciarlo in terra umbra fino a giugno.

Il Varese riporta in Italia Luca Scapuzzi, 20enne di proprietà del Manchester City che giocherà in Lombardia per i prossimi sei mesi. L’ex Portogruaro ha convinto i dirigenti biancorossi dopo aver sostenuto un periodo di prova dal 20 dicembre al 7 gennaio. Ora si punta a Martino Borghese, difensore in uscita dal Bari. Gli stessi galletti, nel frattempo, sono praticamente ai dettagli con la Roma per il prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore della società cedente di Junior Tallo, attaccante ivoriano lanciato in prima squadra da Luis Enrique nella passata stagione.

Ricordate Piscitella e il suo continuo accostamento al Crotone nella scorsa estate? Il suo procuratore ha dichiarato che i calabresi continuano a seguire il ragazzo, ma Beppe Ursino ha escluso questa prospettiva. Per il 20enne, in realtà, la squadra più interessata è il Modena.

Il Livorno è vicino a chiudere per il prestito di Luca Antei, difensore centrale classe 92. Anche stavolta c’è di mezzo la Roma, proprietaria del calciatore. Alla Reggina piace Coralli e non Nicolas Viola, mentre il fratello di quest’ultimo, Alessio, è richiesto dalla Virtus Entella.

L’Empoli tratta la metà di Riccardo Saponara con il Milan, che dovrebbe muoversi in collaborazione con il Parma, e si appresta a salutare Sasha Cori, molto richiesto in Lega Pro. Andrea Caracciolo giura fedeltà al Brescia e respinge le avances del Siena; un altro attaccante, David Di Michele, è corteggiato dal Vicenza che vorrebbe prelevarlo assieme a Simone Tiribocchi per formare un tandem offensivo tutto gol ed esperienza. In Veneto, intanto, è caos societario: il presidente Massimo Masolo si è dimesso e Roberto Breda rimane sulla graticola. Crolla il sogno di vedere Roberto Baggio nei quadri dirigenziali.

Il Novara ha bussato, ancora una volta con successo, alle porte del Palermo: in arrivo c’è Milan Milanovic.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.