Nba, i risultati del 8 gennaio: Okc cade a Washington, i Celtics espugnano New York. Belinelli corsaro a Cleveland

Marco Belinelli, Daniel Gibson nba PPSette le gare disputate questa notte in nba dove non sono mancate le sorprese. Perde Oklahoma a Washington 101-99 decisivo nel finale un canestro a pochi secondi dal termine di Bradley Beal (22 pt) fallisce invece il pareggio e il possibile overtime Westbrook allo scadere, ai Thunder non è bastato l’immenso talento di Durant (27 pt 7 rimbalzi 8 assist).

Bella vittoria anche per i Celtics in casa dei Knicks. La squadra allenata da Doc Rivers ha sorpreso i padroni di casa fornendo una prestazione che mancava da tempo ai verdi del Massachussets, ben sei giocatori in doppia cifra e da sottolineare le ottime prestazioni di Paul Pierce (23 pt 6 assist) e Kevin Garnett (19 pt 10 rimbalzi) niente da fare peri New York di Anthony (20 pt) ancora priva del playmaker Felton e del sempreverde Rasheed Wallace. Successo esterno della notte anche per i Chicago Bulls in casa dei Cleveland Cavaliers (8-28) sempre più ultimi in central division. A contribuire al successo dei tori rossi ci hanno pensato Belinelli autore di 15 punti e 5 assist e Carlos Boozer protagonista con una doppia doppia da 24 unti e 11 rimbalzi. Successo interno a sorpresa  per i New Orleans (9-25) che mandano ko i San Antonio Spurs grazie a un Eric Gordon da 24 punti e alla doppia doppia di Vazquez (14 pt 11 assist). Agli Spurs di Popovich non sono bastati i 21 punti di Manu Ginobili, la pessima serata al tiro di Duncan (5 su 14 dal campo) è stata determinante per il risultato finale. Vittorie interne anche per gli Utah Jazz e i Portland TrailBlazers che superano rispettivamente Dallas e Orlando, i primi agevolmente grazie all’apporto di Hayward (27 pt 5 assist 6 rimbalzi) per Portland invece è servito un supplementare e un super Aldrige da 27 punti e 10 rimbalzi, coadiuvato dal compagno di squadra Hickson (20 pt 15 rimbalzi) ai Magic non sono serviti i 29 di Redick e le doppie doppie di Vucevic (17 pt 13 rimbalzi) e Nelson (21 pt 12 assist). Sbancano i Grizzlies (22-10)  il parquet dei Kings  sempre più in piena crisi (13-22) per gli ospiti eccellente prova di Ellington (26 pt 4 assist) e di tutta la squadra che porta ben sei giocatori in doppia cifra, per Sacramento unica nota positiva i 17 punti di John Salmons.

NBA I RISULTATI DEL 8 GENNAIO

Oklahoma City Thunder -Washington Wizards 99-101

Boston Celtics-New York Knicks 102-96

Cleveland Cavaliers-Chicago Bulls 92-118

Memphis Grizzlies-Sacramento Kings 113-81

 Dallas Mavericks-Utah Jazz 94-100

Orlando Magic-Portland TrailBlazers 119-125 dts

San Antonio Spurs-New Orleans Hornets 88-95

 

Condividi
Nato a Catania nel 1987, dopo aver conseguito la laurea in Scienze della comunicazione, ha iniziato a collaborare con diversi siti calcistici, occupandosi prevalentemente di calciomercato e calcio internazionale. Email: cbattiato@mondosportivo.it