Coppa Italia, Lazio-Catania: le probabili formazioni

Questa sera alle ore 21 (diretta su RAI 2) allo stadio ‘Olimpico’ di Roma si affronteranno Lazio e Catania, sfida di apertura dei quarti di finale di Coppa Italia. Di seguito le probabili formazioni:

QUI LAZIO – Petkovic ha dichiarato di voler arrivare il più lontano possibile in Coppa Italia, sfruttando la possibilità di disputare in casa tre delle quattro eventuali partite rimaste. Dunque turnover sì, ma nessuna intenzione di prendere sotto corda il match. Assenti sicuri dell’incontro Marchetti e Dias, entrambi non convocati e a riposo precauzionale. Al loro posto Carrizo, in vantaggio su Bizzarri per difendere la porta, e Ciani, che affiancherà Biava. Non saranno nell’undici di partenza nemmeno Klose e Mauri, sostituiti probabilmente da Floccari e Kozak con il conseguente ritorno al 4-4-2. Possibile turno di riposo anche per uno tra Ledesma ed Hernanes, con il primo favorito ad accomodarsi in panchina e sostituito da Brocchi. Sulle fasce Gonzalez e Lulic, mentre in difesa Cavanda dovrebbe far rifiatare Konko.

Lazio (4-4-2): Carrizo; Cavanda, Biava, Ciani, Radu; Gonzalez, Hernanes, Brocchi, Lulic; Floccari, Kozak. All.: Petkovic.

QUI CATANIA – Turnover obbligato per Maran che dovrà fare a meno di Spolli, Morimoto, Alvarez, Biagianti e Sciacca, fermi per infortunio e non convocati. Non dovrebbe esser tra i titolari nemmeno Bergessio, ancora non al meglio: al suo posto Castro, con Gomez e Barrientos a completare il tridente d’attacco. In difesa Bellusci e Rolin prenderanno il posto di Alvarez e Spolli, mentre sulla fascia di sinistra ballottaggio Marchese-Capuano, con quest’ultimo favorito. A completare il reparto difensivo Legrottaglie. Sulla linea mediana, nel classico 4-3-3 etneo, sicuro del posto Lodi, fresco dei tre turni di squalifica ricevuti in campionato; al suo fianco Izco e Almiron, con il possibile impiego di Salifu nell’eventualità che Maran decida di far riposare uno dei due.

Catania (4-3-3): Frison; Bellusci, Legrottaglie, Rolin, Capuano; Izco, Lodi, Almiron; Gomez, Castro, Barrientos. All.: Maran.

Arbitro: Celi di Bari.

Condividi
Nato a Porto San Giorgio nel 1983. Perito informatico all’ITIS di Fermo ed ex arbitro FIGC. Polemico per natura e critico per vocazione: esperienza nel giornalismo, “in progress”; passione per lo sport, tanta. Email: fdscafa@mondosportivo.it