Pallone d’Oro, Del Bosque elogia Messi: “Fenomeno anche se giocasse da solo”

“Messi resterebbe il migliore anche senza Xavi e Iniesta. Se si mettesse a giocare per strada, dribblerebbe comunque tutti”. L’elogio parte da Vicente Del Bosque, ct della Spagna. La Pulce, arrivata a Zurigo per concorrere alla vittoria del Pallone d’Oro, è anche quest’anno il candidato principale al successo finale. Si gioca il prestigioso riconoscimento con il suo compagno di squadra, Andrés Iniesta, e Cristiano Ronaldo.

Anche per Del Bosque c’è la possibilità di vincere un prestigioso riconoscimento: se la vedrà con Guardiola e Mourinho per vincere il premio di migliore allenatore della passata stagione.

Condividi
Appassionato di sport – calcio, NFL e tennis su tutti. Direttore di MondoPallone.it, giornalista e telecronista di Sportitalia. Ottimista e molto (troppo) frenetico. Email: amilone@mondosportivo.it