Sorrentino spaventa il Chievo: “Ultima partita in gialloblu? Non lo so”

Il Chievo di Eusebio Corini continua a salire in classifica grazie al fattore Bentegodi e anche alle parate di Stefano Sorrentino. Il portierone veronese, però, al termine della vittoriosa sfida con l’Atalanta, ha aperto un’incognita sul proprio futuro: “E’ un successo importantissimo, ottenuto contro una diretta concorrente. Se è stata la mia ultima partita con questa maglia? Non lo so, ma se così fosse sarei contento di lasciare la squadra in una buona posizione. Palermo o Inter? Da domani penserò al mio futuro”.

Condividi
Scrive per "Il Quotidiano della Calabria" e "Il Crotonese". Classe '92 ma già con una discreta esperienza alle spalle: ha collaborato con diversi siti internet e anche con la romana Radio Ies. Tra i superstiti del primo MP.