Il figliol prodigo rialza il Genoa: 2-0 al Bologna

Il Genoa torna alla vittoria, trascinata dalla doppietta di Marco Borriello, riproposto titolare dopo l’esclusione contro l’Inter. Il Bologna fa poco o nulla per vincere e si arrende alla maggiore fame degli avversari.

POCHE EMOZIONI– Delneri lancia subito titolari i nuovi acquisti Pisano e Matuzalem, che si piazza in mediana al fianco di Kucka. Davanti Borriello è preferito a Floro Flores. Pioli non rischia Diamanti dal primo minuto, e piazza Pasquato alle spalle di Alberto Gilardino. I felsinei non hanno un ottimo approccio alla gara, e subiscono abbastanza passivamente le pur poche iniziative dei Grifoni. I tentativi portano quasi tutti la firma di Borriello, mai troppo preciso nelle sue conclusioni. Così la vera emozione del primo tempo la offre l’arbitro, che fa infuriare i rossoblù padroni di casa, non concedendo il penalty per un presunto fallo di Khrin su Immobile.

SUPER MARCO– Anche nella ripresa, il Genoa è padrone del gioco, ma rischia su una mischia in area, che nè Portanova, nè Gilardino riescono a risolvere. Proprio nel momento migliore, per così dire, del Bologna, i padroni di casa colpiscono con un’azione spettacolare messa in piedi dal duo d’attacco. Borriello e Immobile dialogano stretto; l’ex Juve riceve dall’attaccante partenopeo e di sinitro batte Agliardi. Pioli butta nella mischia Diamanti, e il tasso tecnico cresce; i felsinei soprattutto su calcio piazzato provano a impensierire Frey, ma Borriello al minuto 73 la chiude, questa volta con un diagonale di destro, sfruttando un rimpallo fortunoso su rinvio della difesa del Bologna. Nel finale il risultato non cambia. Guarente si fa espellere per doppia ammonizione e il Genoa può tornare a festeggiare davanti ai propri tifosi. Non succedeva dalla 1.a giornata: davvero tanto tempo.

Genoa-Bologna 2-0 (0-0)

Genoa (4-4-2): Frey; Pisano, Granqvist, Canini, Antonelli; Rossi, Kucka, Matuzalem (60′ Seymour), Vargas (46′ Moretti); Immobile (80′ Floro Flores). A disp: Tzorvas, Donnarumma, Sampirisi, Tozser, Melazzi, Piscitella, Said. All: Delneri.
Bologna (4-2-3-1): Agliardi; Garics, Sorensen, Portanova, Cherubin; Khrin, Guarente; Kone, Taider, Pasquato; Gilardino. A disp: Stojanovic, Paponi, Roger, Motta, Abero, Pulzetti, Pazienza, Curci. All: Pioli.
Arbitro: Banti di Livorno.
Marcatori: Borriello al 57′ e al 73′.
Ammoniti: Pisano, Antonelli, Immobile (G), Portanova, Khrin, Kone, Morleo (B).
Espulso: Guarente (B) al 93′.

Condividi
Nato a Roma nel 1986, laureato in Management delle Imprese Sportive. Nella vita un solo obiettivo: raccontare lo sport; il calcio in particolare. Attualmente collaboratore di bettingisland.it e tuttochampions.it. Email: sgiovampietro@mondosportivo.it