Montella: “Rossi? un gran colpo, un giocatore completo”

La Fiorentina si prepara all’ultimo impegno di un girone d’andata convincente che ha permesso ai viola di interrompere il periodo apatico delle ultime due stagioni. Il tecnico Vincenzo Montella è intervenuto oggi pomeriggio nella tradizionale conferenza stampa alla vigilia della gara con il Pescara.

L’argomento principale è stato ovviamente l’arrivo di Giuseppe Rossi, l’attaccante che andrà a completare l’assetto tattico della rosa della Fiorentina: “E’ fortissimo, anche se nel calcio serve continuità. Un giocatore completo che possiede esperienza a livello internazionale. Un grande colpo per la Fiorentina. Ha fiuto per il il gol e poi qui a Firenze ritroverà Borja Valero e Gonzalo. Ora attendiamo i tempi di recupero; meglio aspettare qualche giorno di più e guarire.”. Il mercato, però, non è ancora concluso. Si attende l’arrivo di Larrondo per sostituire El Hamdaoui, impegnato in Coppa d’Africa, mentre Montella non ha dubbi su Jovetic e sul suo futuro in maglia viola.

Immancabile la domanda su quanto accaduto in Pro Patria-Milan: “Ne hanno parlato abbastanza. A me è capitato per le mie origini meridionali. Bisognerebbe farlo in tutti i casi, non solo per il colore della pelle.”

La partita di domani appare abbordabile sulla carta, ma mai sottovalutare l’avversario: “Partita insidiosa, sanno difendersi e possono rendersi pericolosi in fase di possesso palla. Hanno giocatori talentuosi come Weiss. Sono fiducioso, la squadra non sbaglierà l’approccio della gara e poi vedo grande entusiasmo nel gruppo. Viviano-Neto? valuterò in base a una serie di fattori”

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal. Email: emodugno@mondosportivo.it