Maran: “Dimenticare la sconfitta di Pescara e ripartire da Torino”

Rolando Maran, intervenuto in conferenza stampa, ha parlato della sfida di domani contro il Torino: “È una squadra ostica, noi dovremo cercare di recuperare la nostra unità. Ventura è un allenatore che riesce sempre a dare una precisa identità alle sue squadre, le sue formazioni concedono sempre molto poco agli avversari. E’ un collega che stimo da sempre. Contro di loro per vincere dovremo mettere in campo la giusta rabbia e la giusta concentrazione, cercando in tutti i modi di dimenticare la sconfitta contro il Pescara”.

Sulla formazione il tecnico potrebbe riservare delle sorprese: “Oramai gli avversari conoscono alla perfezione il nostro modo di giocare, motivo per il quale sarà sicuramente necessario modificare qualcosa. Siamo sicuri di quello che valiamo, prima raggiungiamo la salvezza e poi vedremo se sarà possibile fare qualcosa di più. A gennaio adesso gli organici delle squadre cambieranno, è sempre un mese particolare”.

Rolando Maran ha convocato 23 giocatori:

Portieri – 21 Andujar, 1 Frison, 29 Terracciano.
Difensori – 18 Augustyn, 14 Bellusci, 33 Capuano, 6 Legrottaglie, 12 Marchese, 2 Potenza, 5 Rolín, 3 Spolli.
Centrocampisti – 4 Almiron, 28 Barrientos, 19 Castro, 13 Izco, 10 Lodi, 16 Paglialunga, 24 Ricchiuti, 30 Salifu.
Attaccanti –  9 Bergessio, 35 Doukara, 17 Gomez, 26 Keko.

Condividi
Nella vita è un carpentiere meccanico, ma si diletta nell'essere un giornalista. In più fa il marito. Nel tempo libero gioca a Football Manager, e quando riesce dorme. Email: dbertuletti@mondosportivo.it