Schelotto potrebbe lasciare l’Atalanta: Palermo e le genovesi in pole position

Ezequiel Schelotto potrebbe lasciare l’Atalanta già nel mercato di gennaio. Il DG dei bergamaschi Pasquale Marino, pur riconoscendo l’importanza dell’italo-argentino per la squadra non ha nascosto una sua possibile partenza: “E’ nel DNA della nostra società vendere i giocatori in qualsiasi momento qualora si presentassero buone offerte”, ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport.

Per l’esterno classe 1989 si è già scatenato un derby tra le genovesi Genoa e Sampdoria, pronte a puntare su Schelotto per rimediare a scelte sbagliate nell’ultimo mercato estivo, dopo avere entrambe cambiato allenatore e (nel caso dei blucerchiati) anche componenti importanti della dirigenza. Ma sul giocatore è forte anche l’interesse del Palermo, un’altra squadra che ha visto cambiare il proprio allenatore e che non ha convinto in questa prima parte di stagione. Il tecnico Gasperini vede infatti nel bergamasco l’innesto ideale per il suo 3-4-3.

Condividi
Nato negli anni della grande Samp, appena un anno dopo lo scudetto targato Vialli&Mancini. Laureato in Scienze politiche all'università di Genova, ama scrivere di calcio e di politica. Email: llottero@mondosportivo.it