Juventus….il top player si offre da solo!

Se la dirigenza della Juventus non riesce a trovare un calciatore economicamente vantaggioso per far salire l’alto livello della propria squadra, ecco che proprio un giocatore si autocandida per la maglia bianconera. Chi? Aleksej Sapogov, funambolico trequartista del Volga Nizhnij Novgorod, squadra di medio-bassa classifica del campionato russo.

“Sono andato a Donetsk per la sfida tra Shakhtar e Juventus ai primi di dicembre” ha rivelato Sapogov “e mi è venuta l’idea di consegnare un video con i miei gol e le mie giocate a quelli della squadra italiana. Mi sono recato all’hotel e ho consegnato a una ragazza vicina al club il materiale. Spero che l’abbia consegnato ad Antonio Conte

Il 24enne, che vanta un passato nel Volga Tver e nel Gornyak Uchali, è noto per la sua schiettezza e per il suo virtuosismo anche fuori del campo, e idee come questa da parte sua non stupiscono affatto. Ma Sapogov non si è fermato qui, e ha dichiarato di aver cominciato a imparare la lingua italiana. “Forza Juve” sarebbe una delle prime frasi che ha appreso.

Sapogov, che ha affermato di voler giocare in futuro anche nello Spartak (ma non in questo, dove sarà impossibile vincere qualcosa), squadra da lui supportata sin da bambino, ha firmato a giugno col Volga, ed ha trascinato la squadra guidata da Gadzhi Gadzhiev (a proposito, pare proprio che ormai l’ex tecnico del Saturn sia in procinto di andare a Samara) segnando sei gol in 16 incontri.

Quale sarà la decisione di Conte? Bendtner è infortunato, e Sapogov non è sicuramente inferiore al danese, quantomeno in fatto di personalità e faccia tosta.

Nel dvd avrà inserito anche questo gol?

Condividi
Grande appassionato di calcio russo, tifoso dello Zenit San Pietroburgo. Estimatore del calcio giocato nei luoghi meno nobili e più nascosti, preferirebbe vedere un Torpedo-Alaniya rispetto a uno Juventus-Milan. Email: mbraga@mondosportivo.it