Esibizione Abu Dhabi, Djokovic inarrestabile, ok Almagro

Un Djokovic in condizioni straripanti umilia Ferrer nella semifinale dell’esibizione di Abu Dhabi. Il serbo appare centratissimo sin dalle battute iniziale e non lascia alcun game al suo avversario, conquistando anche il sesto gioco, dove lo spagnolo era avanti 40-0. Nel secondo parziale la reazione del prossimo numero 4 del mondo (Nadal infatti non difenderà la finale di Melbourne) è timida e fugace, e il break conquistato nel terzo gioco svanisce immediatamente. Un 6-0 e 6-3 che permette di comprendere al meglio il dominio totale del numero uno del mondo, deciso a vincere per la seconda volta consecutivamente questa esibizione.

Nella finale di domani si troverà davanti Nicolas Almagro. L’iberico, chiamato all’ultimo minuto, ha faticato tantissimo nella prima ora di gioco, quando un Tipsarevic praticamente perfetto al servizio non gli ha concesso nulla. Poi il tie break del secondo set ha girato totalmente l’incontro e Almagro ha dunque evitato una finale tutta serba.

Domani saranno in programma le finali per il 3° (Ferrer-Tipsarevic) e 1° posto (Djokovic-Almagro), a partire dalle ore 12.

Novak Djokovic (Srb) b. David Ferrer (Esp) 6-0 6-3

Nicolas Almagro (Esp) b. Janko Tipsarevic (Srb) 2-6 7-6(3) 6-2

In nottata sono in programma le qualificazioni dei primi tornei del 2013, come l’Atp 250 di Brisbane e quello di Chennai. Per entrare nel main draw i giocatori dovranno vincere tre incontri: tra di essi spiccano il lussemburghese Gilles Muller e gli americani Ryan Harrison, Donald Young e Ryan Sweeting in Australia, mentre in India sono presenti giocatori del calibro di Philipp Petzschner e Ruben Bemelmans. Nessun italiano presente.

Al via anche la Hopman Cup, esibizione a squadre miste. L’Italia se la vedrà con la Serbia di Novak Djokovic lunedì.

Condividi
Grande appassionato di calcio russo, tifoso dello Zenit San Pietroburgo. Estimatore del calcio giocato nei luoghi meno nobili e più nascosti, preferirebbe vedere un Torpedo-Alaniya rispetto a uno Juventus-Milan. Email: mbraga@mondosportivo.it