Il campione francese di Judo: “Ibra in combattimento non ha nessuna possibilità”

Lui si chiama Teddy Riner, un nome conosciuto in Italia da pochi intimi appassionati di judo o da chi ha seguito con estremo interesse le recenti olimpiadi londinesi. In Francia, invece, è un’icona dello sport transalpino dopo i suoi numerosi trionfi nei pessimi massimi dello judo dove ha spodestato i lottatori giapponesi.

Interpellato ai microfoni di RMC, Riner, dichiarato tifoso del PSG, si è lasciato a un simpatico simparietto dove con un sorriso ha commentato l’esito di un ipotetico combattimento contro Ibrahimovic: “Nel corpo a corpo non ha nessuna possibilità”. Chissà che a qualche presidente della Ligue 1 non venga in mente di ingaggiare proprio Riner per schierarlo in difesa e fermare il talentuoso attaccante svedese.

Condividi
Nasce a Roma il 30 maggio 1979 mentre il Nottingham Forest di Brian Clough vinceva la sua prima Coppa Campioni. Radiocronista sui campi dell’Eccellenza laziale, adora il calcio minore ed il futsal.