Serie A Femminile: la Torres batte il Verona di rigore

Al Comunale di Sassari si affrontano nel big-match della quattordicesima giornata di serie A l’imbattuta capolista Torres ed il Verona: mister Longega ha le giocatrici contate, non potendo contare su Ledri, Belfanti, Mason e Battocchio e sulla influenzata dell’ultim’ora Carolina Pini. Le campionesse d’Italia invece sono in formazione tipo con l’ex Panico al centro dell’attacco.

Le rossoblù sassaresi perdono subito per infortunio Stracchi (sostituita da Maglia) e concludono per la prima volta in porta al 10′ con Iannella il cui tiro viene parato facilmente dalla Ohrstrom. Le sarde si rendono di nuovo pericolose poco dopo su calcio di punizione dalla lunghissima distanza di Manieri con palla a lato di un soffio e con un tentativo di Maglia deviato in angolo sempre dalla Ohrstrom.
Il Verona tenta di reagire e verso la mezz’ora ha un buon momento ma non concretizza un paio di ripartenze e al 35′ la Panico si rende pericolosa con un tiro di prima deviato in angolo. Sempre la Panico al 37′ ha l’occasionissima per portare in vantaggio la Torres grazie ad un errore in disimpegno della squadra scaligera ma la sua conclusione a scendere coglie la traversa. Il Verona risponde al legno con un altro legno colto dalla Girelli su assist della Gabbiadini:  stavolta è il palo.
La prima frazione di gioco si conclude sullo 0-0.

Al 53′ il Verona potrebbe segnare apporfittando della Torres sbilanciata ma Gabbiadini in piena area, invece di concludere, pecca di altruismo e mette la palla in mezzo dove le compagne di squadra non giungono alla deviazione vincente.
Al 64’ un assist di Federica Di Criscio viene intercettato con una mano da Elisabetta Tona, l’arbitro non ha dubbi ed assegna il calcio di rigore per le gialloblù: ma dagli undici metri Cristiana Girelli si fa deviare in angolo la conclusione da una strepitosa Thalmann.
La Torres col pasare del tempo fatica a trovare spazi nella difesa scaligera ma all’81’ su una conclusione di Iannella parata da Ohrstrom il direttore di gara vede un fallo della neo entrata Gelmetti e decreta generosamente un calcio di rigore per le sarde tra le proteste delle veronesi: Manieri dagli undici metri trasforma di potenza e porta in vantaggio la Torres.
Il Verona non riesce a reagire e la Torres porta a casa la vittoria.

TORRES – VERONA 1-0 (0-0)

TORRES: Thalmann, Manieri, Motta, Stracchi (5’ Maglia), Tona, Fuselli, Domenichetti, Maendly, Panico, Piacezzi (90+4′ Matarazzo), Iannella.
A disposizione: Criscione, Carboni, Pinna, Costi, Campesi, Matarazzo, Maglia. Allenatore: Manuela Tesse.
VERONA: Ohrstrom, Squizzato, Toscano Aggio, Carissimi (86’ Capelloni), Karlsson, Di Criscio, Toselli, Gabbiadini, Zorri, Girelli, Maceri (67’ Gelmetti).
A disposizione: Tasselli, Maffezzoni, Capelloni, Gelmetti. Allenatore: Renato Longega.
RETI: 88’ Manieri (rig.)
ARBITRO
: Andrea Antagonista di Cagliari, assistenti Salaris e Obino.
AMMONITE: Maendly, Squizzato, Domenichetti, Tona, Gelmetti.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it