Serie A Femminile: il Brescia supera per 1-0 un ottimo Riviera di Romagna

Una sconfitta che sa di beffa per la Riviera di Romagna, superata dal Brescia nella penultima di andata del campionato di serie A per 1-0. La formazione lombarda ha vinto ma le romagnole hanno disputato un’ottima gara su ritmi elevati e mettendo in grossa difficoltà le più quotate avversarie: prosegue quindi bene il lavoro del neo mister Agostini, purtroppo ancora a secco di punti.

La prima frazione di gioco vede un sostanziale equilibrio e non presenta grosse emozioni: la prima occasione è al 23’ su una conclusione di Boni parata da Silvia Vicenzi e la risposta giallo-rosso-blù arriva al 27’ con Patty Caccamo che spediva sul fondo da posizione defilata. L’ultima opportunità del primo tempo era del Brescia con Sabatino che al 35’ lanciava Rosucci ma la conclusione di quest’ultima era alta sopra la traversa.

In avvio di ripresa al 48’ la Rosucci trovava il guizzo giusto per il siglare il gol partita con una deviazione ravvicinata. La reazione delle romagnole era rabbiosa: le ragazze di Agostini sfioravano subito il pari al 50’ con una staffilata su punizione dai 25 metri di Linda Tucceri Cimini, respinta in angolo da Penzo, e la stessa Penzo, un minuto dopo, compiva un autentico miracolo sulla parabola a giro dal limite di Alice Cama, deviandola in angolo con la punta delle dita.
Le giallo-rosso-blù continuavano il forcing ed Eleonora Petralia seminava il panico sulla corsia destra senza però trovare le attaccanti romagnole per la deviazione vincente: il Brescia rispondeva al 67’ con Sabatino che impegnava Silvia Vicenzi alla deviazione in angolo.
Le ravennati continuavano a premere e ci provavano fino all’ultimo, rendendosi pericolose nel finale all’82 con una conclusione di Patty Caccamo, parata dal portiere. Il risultato però non cambiava: Brescia 1 – Riviera di Romagna 0.

BRESCIA – RIVIERA DI ROMAGNA 1-0 (0-0)

BRESCIA (4-3-3): Penzo; Baroni, Pedretti, Zizioli, D’Adda; Rosucci, Prost, Boni; Cernoia, Sabatino, Bonansea. A disp.: Mori, Assoni, Alborghetti, Paganotti, Brayda, Mele. All. Bertolini.
RIVIERA DI ROMAGNA (4-3-3): Vicenzi; Del Gaudio, Magrini, Casadio (6’ Tucceri Cimini), Carrozzi; Greco, Mainardi (80’ Lanotte), Pastore; Petralia, Caccamo, Cama. A disp.: Pignagnoli, Nagni, Emiliani, Mastrovincenzo. All. Agostini.
ARBITRO: Capelli di Bergamo.
RETI: 48’ Rosucci.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile. Email: spellone@mondosportivo.it