Premier League, 18/a giornata: Natale a Stamford Bridge, Chelsea-Aston Villa 8-0, Utd fermato in Galles

Posticipi domenicali della 18/a giornata di Premier League e il Manchester United viene bloccato a Swansea sull’1-1. Trasferta in Galles amara per gli uomini di Sir Alex Ferguson, che non riescono a piegare la resistenza degli swans e chiudono con un punticino utile soltanto a mantenere il Manchester City a distanza di 4 punti.

Per i red devils una gara che si era messa in discesa con il vantaggio di Patrice Evra ma, prima dell’intervallo, arriva il pareggio del solito Michu per i padroni di casa, e risultato nuovamente in equilibrio. Nella ripresa legno colpito due volte dagli ospiti, prima con van Persie, poi con Carrick . Nel finale lo stesso attaccante olandese si ritrova coinvolto in un incidente con Ashley Williams, che poteva finire molto peggio ma che si risolve soltanto in un parapiglia generale (qui il video).

Stamford Bridge, invece, il Chelsea reduce dalla delusione del Mondiale per Club, ritrova il sorriso con un roboante 8-0 contro l’Aston Villa. Pioggia di gol sotto Natale per ritrovare il terzo posto in solitaria a 32 punti e ripartire alla caccia delle prime (-7 dal City, -11 dallo Utd). Gara mai in discussione, con l’Aston Villa che ha completamente sbagliato approccio e tattiche, mentre il Chelsea ha segnato di fatto ogni volta che attaccava. Ben 7 marcatori diversi sulle 8 reti totali, con Lampard che festeggia la partita n500 da titolare in Premier con il gol n100 della sua carriera.

i risultati del Sabato

Domenica
Swansea-Manchester United: 1-1 (16′ Evra (M), 29′ Michu (S))
Chelsea-Aston Villa: 8-0 (3′ Torres, 29′ Luiz, 34′ Ivanovic, 58′ Lampard, 75′ e 90′ Ramires, 79′ rig. Oscar, 83′ Hazard)

PER CONSULTARE LA CLASSIFICA DELLA PREMIER CLICCA QUI

Condividi
Torinese, classe 1983. Da piccolo voleva vedere Wembley e il Maracanã, gli manca ancora il secondo. Toro e Arsenal nel cuore, sta fra un tackle di Gilberto Silva e Tony Adams che chiama il fuorigioco.