Inter: non solo un vice-Milito, ma molto di più…

Piace all’Inter da molto tempo, ma non ci sono mai state le condizioni per prenderlo. Ora sì, invece, e pure ad un prezzo di saldo: le strade di Giuseppe Rossi e dell’Inter potrebbero incrociarsi già a gennaio, quando i nerazzurri proveranno un assalto preventivo per evitare l’inserimento di altre concorrenti. La quotazione di mercato è scesa, soltanto dieci milioni per un giocatore che, prima dell’infortunio, era il punto fermo della nazionale di Cesare Prandelli.

Certo, le incognite relative alle due operazioni subite sono tante, così come l’ingaggio che andrebbe a percepire (3,5 milioni di euro), ma la sensazione è che Massimo Moratti voglia fortemente provare questa “scommessa”. L’accordo col giocatore c’è già, resta da vedere cosa farà Sneijder: nel caso in cui l’olandese dovesse fare le valige sin da subito, l’Inter non esiterebbe un secondo a presentare l’offerta per “Pepito” Rossi.

 

Condividi
Nato a Genova nel maggio 1992; è un appassionato di calcio, basket NBA e pallavolo (sport che ha praticato per molti anni). Frequenta la facoltà di Scienze Politiche, indirizzo amministrativo e gestionale. Email: alelli@mondosportivo.it