Frosinone, le ultime prima della gara con il Viareggio

Il Frosinone continua la preparazione in vista della gara di domani con il Viareggio. Il tecnico ciociaro Stellone dovrà fare a meno dello squalificato Santoruvo e degli infortunati Vitale e Altobelli. Nelle ultime ore alla lista degli indisponibili si è aggiunto Alessandro Marchi per un’elongazione muscolare. Roberto Stellone può però sorridere per i recuperi di Guidi, Blanchard, Carrus e Ganci: “Recuperiamo Guidi e Blanchard mentre Bertoncini ha avuto l’influenza per parecchi giorni e Carrus non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. Ganci si allena con il gruppo da mercoledì e dovrebbe quindi essere a disposizione”.

L’ex allenatore della Berretti frusinate passa poi ad analizzare l’avversario: “Il Viareggio è una squadra molto giovane, la più giovane del campionato che ha raccolto parecchi punti in casa; affronteremo la gara così come l’abbiamo preparata in settimana, cercando di concedere pochissimo agli avversari e concretizzando le occasioni che ci si presenteranno. Vogliamo vincere, anche a discapito del bel gioco perché ora dobbiamo pensare soprattutto al risultato. Ovviamente non sono contento del primo tempo di Benevento e della ripresa di Sorrento ma non posso lamentarmi del comportamento dei miei ragazzi che danno sempre il massimo”.

Il Frosinone è reduce da quattro pareggi consecutivi, la vittoria manca dalla partita di Catanzaro del 4 novembre, ma Stellone non vuole sentir parlare di crisi: “Non scherziamo. Siamo a tre punti dalla prima in classifica, con un punto di penalizzazione. Siamo stati poco fortunati a Perugia e nel secondo tempo di Benevento potevamo ottenere qualcosa di più. Se dovessimo ottenere nel girone di ritorno i risultati ottenuti nel girone d’andata, possiamo pensare ad obiettivi importanti”.

Stellone conclude la conferenza stampa parlando dei singoli: “Rogero ha dimostrato sia a Perugia che a Sorrento di poter essere di grande aiuto, regalandoci punti importanti. Carrus potrebbe tornarci utile durante la partita, perciò non credo di utilizzarlo dall’inizio. In settimana ci siamo allenati sul sintetico di Supino a causa della pioggia e alcuni dei nostri accusano la differenza rispetto al campo in erba, ma abbiamo lavorato bene e siamo pronti ad affrontare il Viareggio”.

Per quanto riguarda l’undici anti-Viareggio, Stellone lancerà il rientrante Blanchard dal primo minuto nel ruolo di terzino sinistro, anche se non è da escludere la conferma del giovane Amelio, tra i migliori la settimana scorsa a Sorrento. La difesa sarà completata da Frabotta a destra con Guidi e Biasi al centro. In mediana agiranno Gori, Gucher e Frara, mentre in attacco Ganci sarà la punta di riferimento con il brasiliano Rogero e lo sgusciante Aurelio a supporto. Questa la probabile formazione: (4-3-3) Zappino; Frabotta, Guidi, Biasi, Blanchard; Gori, Gucher, Frara; Rogero, Ganci, Aurelio.

Condividi
Classe ’91, studia Scienze della Comunicazione a Roma Tor Vergata. Calciofilo DOC e inviato per CalcioMercato.com, ha scritto anche per il sito ufficiale del Frosinone Calcio. Email: spantano@mondosportivo.it