Benvenuti a Sud Africa 2013

Quella di Sud Africa 2013 sarà la ventinovesima edizione della Coppa d’Africa, massima competizione per Nazionali del Continente Nero. Inizialmente il torneo, che si svolgerà dal 19 gennaio al 10 febbraio prossimi, giorno della finalissima di Johannesburg, si sarebbe dovuto disputare in Libia, come aveva decretato la CAF, la federazione calcistica africana.

Invece, vista la guerra civile ed i disordini scoppiati nel paese mediterraneo, si è deciso di trovare una sorta di “sostituto”, così che la scelta è ricaduta proprio sul Sud Africa, che torna ad ospitare una grande manifestazione calcistica a soli tre anni dal Mondiale del 2010.

Poco male per la Libia, a cui spetterà l’organizzazione dell’edizione 2017. Quella di quest’anno sarà una Coppa d’Africa anomala, che si disputerà ad un solo anno da quella precedente: il tutto per permettere lo spostamento agli anni dispari della manifestazione.

Saranno sedici le squadre nazionali impegnate nel torneo, raggruppate in quattro gironi da altrettante formazioni. Oltre al Sud Africa padrone di casa parteciperanno lo Zambia, campione in carica, Ghana, Mali, Nigeria, Tunisia, Costa d’Avorio, Marocco, Etiopia, Angola, Niger, Togo, Congo, Burkina Faso e Algeria.

Oltre a queste ci sarà la nazionale di Capo Verde, unica esordiente nella manifestazione; una storia davvero incredibile quella dell’arcipelago, capace di eliminare negli spareggi una big africana come il Cameroon di Samuel Eto’o. Capoverdiani che avranno l’onore di aprire il torneo nella partita inaugurale contro il Sud Africa.

Oltre ai leoni indomabili camerunensi sono diverse le squadre che hanno fallito la qualificazione a questa Coppa d’Africa; tra esse la più clamorosa è stata quella dell’Egitto: per i faraoni, vincitori di ben sette edizioni della manifestazione, si tratta della seconda assenza consecutiva, visto che non si erano qualificati nemmeno per l’edizione 2012 disputatasi in Gabon e Guinea Equatoriale.

Saranno cinque le città che ospiteranno le quaranta gare della coppa; gli incontri verranno disputati in alcuni degli impianti che hanno già ospitato partite del citato Mondiale. Johannesburg,  Port Elizabeth, Durban, Nelspruit e Rustenburg saranno le sedi in cui si svolgerà l’intero programma della competizione.

Per quanto riguarda le convocazioni ufficiali, infine, i commissari tecnici dovranno consegnare alla CAF la lista definitiva con i 23 convocati di ogni Nazionale entro il 9 gennaio. In caso di grave infortunio di un calciatore prima dell’inizio del torneo, esso potrà essere sostituito; cosa che non potrà essere fatta a torneo in corso.

 

Condividi
Nato a Fondi (LT) il 18 gennaio 1984, è laureato in Teoria della Comunicazione. Scozzese di adozione, vive a Edimburgo, dalla quale non smette di coltivare le sue sue maggiori passioni: il calcio e la scrittura.