Serie A Donne: doppio colpo del Napoli

Il suo idolo è Del Piero, ma è un centrocampista dai piedi buoni: porta un tocco di Estremo Oriente a Napoli, Emi Yamamoto, acquisto di lusso della società partenopea nel mercato invernale. Da mesi si allenava con la squadra e ora, finalmente, s’è sbloccato l’iter burocratico per il suo tesseramento: acquisto e arrivo di qualità, per un club in crescita. In un’intervista concessa al portale I Am Naples, aveva raccontato:

Da quando ho scoperto di avere la passione per il calcio, ho sempre ricoperto il ruolo di centrocampista centrale. Prima di quest’avventura italiana, ho giocato per tre anni nel campionato statunitense e poi ho partecipato alle Olimpiadi di Londra. Nella mia famiglia gioca solo mio fratello a calcio

Foto Eliana Messina

Sull’immediato, oltre che in prospettiva, spinge anche l’altro nuovo arrivo in casa Napoli, con l’attaccante dell’Acese (Serie A2) Veronica Privitera fresca di firma. I lettori di MondoPallone, in qualche modo, la conoscono già (l’abbiamo intervistata lo scorso 8 Novembre, in esclusiva) e proprio di recente ha sfidato in Coppa Italia le sue nuove compagne. Più di 30 reti fra B e A2 con la casacca siciliana: sentirà il salto di categoria? In Campania si augurano di no, anche perché c’è da rimpiazzare l’infortunata Penelope Riboldi, operata al ginocchio.

Con due nuovi assi nella manica, mister Peppe Marino guarda ora all’impegno interno contro la Lazio, consapevole dell’importanza della partita. Calcio d’inizio alle 13  allo stadio Collana.

Emi si allena con noi da alcuni mesi e la conosciamo bene. È un centrocampista di qualità che gioca alla Pirlo e può farci fare il salto di qualità. Veronica, invece, è una ragazza giovane e motivata che ci potrà dare una mano subito ma che rappresenta anche un investimento per il futuro (Italo Palmieri, dg Napoli, Napolicalciofemminile.it)

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen. Email: mportoghese@mondosportivo.it